Prepper.it fa uso di cookies classificati come "strettamente necessari" alla navigazione. Se continuate nella navigazione del sito acconsentite all'utilizzo degli stessi

 

Sicurezza

Capita purtroppo che periodicamente i fatti di cronaca nera riportino attenzione sull'argomento della legittima difesa. Capita anche, a peggiorare la situazione, che si scateni il fenomeno delle fake news e dello sciacallaggio di parte che punta a raffigurare una situazione in cui l'onesto cittadino è privato del diritto della legittima difesa a vantaggio del criminale a cui si vuole far trovare il paese del bengodi. Ma è davvero così?

20160107 SelfieDefenceIl mondo della difesa personale, soprattutto quello (troppo) vicino alle novità commerciali, ha sempre qualcosa da dire e qualcosa da proporre, quando credi di averle viste tutte c'è sempre qualcosa che non ti saresti mai aspettato.
E' questo il caso di una piccola novità che viene dalla Russia, che sicuramente farà discutere ma che si basa su una idea che po tanto sbagliata non è: la difesa personale col selfie stick!

20150209-LegittimaDifesaI recenti fatti di cronaca hanno riportato prepotentemente all'attenzione di tutti i diversi aspetti della legittima difesa, in particolare di quella armata. Questo argomento, caro a molti, è sicuramente un tema che coinvolge molteplici aspetti: socialo, politici, spicologici, emotivi. Per questo è facile fare confusione, soprattutto a causa dei molti "sentito dire" e della "vox populi" che di rado hanno informazioni corrette ed aggiornate.

In questo articolo vi proponiamo una analisi (lunga, ma vale ogni parola ) sullo stato della legittima difesa dal punto di vista giuridico. L'autore è Francesco Scinia, già dipendente al servizio del Ministero dell'Interno e autore del libro "L'Arma: comprarla come e perchè".

20150716 DifesaPersonaleAl contrario di quanto possa sembrare la difesa personale di un prepper non somiglia a quella che si insegna nelle palestre e nei corsi specializzati: anche se le tecniche possono sembrare identiche, l’approccio psicologico e mentale è decisamente differente.

Se mentre nella "difesa classica" cerchiamo di difenderci da persone quali ubriachi, tossicodipendent, molestatori o delinquenti abituali, nella difesa un prepper deve presuppore un livello di ostilità molto maggiore della popolazione con una percentuale di possibili aggressori più elevata.
Quindi viene da chiedersi in cosa differiscano questi approci: se posso difendermi da persone che delinquono abitualmente o per mestiere posso difendermi da qualsiasi persona? La risposta è no.

teaser GuidaEffrazioniLa comunità di prepper.it ha realizzato a più mani la guida "Proteggersi dalle effrazioni domestiche". Raccoglie una serie di spiegazioni e consigli utili per proteggere noi stessi, i nostri cari e la nostra casa da intrusioni, rapine ma soprattuto dai furti che possono avvenire all'interno di casa.

Come sempre siamo partiti da un'analisi del fenomeno e dai dati reali ed ufficiali, così da eliminare inutili "rimedi della nonna", leggende metropolitane e dicerie che sarebbero un'impedimento ad una reale e seria protezione dei nostri spazi. Quello che vi proponiamo quindi è un'approccio serio, motivato, e basato sui fatti.

Accesso Utenti

Sponsors

 

 

cr1pto

BugOut2.it

MTB

MioGadget

milstore2000